immagine icona Domande frequentiDomande frequenti


Come posso raggiungere l'aeroporto "Leonardo da Vinci" di Roma - Fiumicino?

Lo scalo è facilmente raggiungibile in pullman, in treno e in auto o taxi
 

In quale Terminal devo recarmi?
L'aeroporto Leonardo da Vinci ha due Terminal: T1 e T3.
Le operazioni di accettazione dei voli nazionali e internazionali variano a seconda della destinazione e della compagnia aerea, alla quale ci si può rivolgere per conoscere i dettagli.

 

Come raggiungere i Terminal?
Un servizio di bus navetta gratuito è attivo tutto l'anno e collega le aerostazioni, i parcheggi e la Cargo city in media ogni 15 minuti (dalle 01:00 alle 05:00 solo su chiamata da citofoni installati alle fermate).

Quanto tempo prima della partenza bisogna recarsi in aeroporto?

Le operazioni di accettazione dei voli nazionali e internazionali variano a seconda della destinazione e della compagnia aerea, alla quale ci si può rivolgere per conoscere i dettagli. Al banco check-in occorre presentare al personale di compagnia o delle società di handling il biglietto e un documento - passaporto o carta d'identità - in corso di validità. Inoltre bisogna accertarsi che il Paese in cui ci si reca non richieda vaccinazioni particolari o il visto di ingresso. Si rammenta inoltre che dopo il check-in, e prima di recarsi ai gate per l’imbarco, ogni passeggero deve effettuare i controlli di sicurezza. I tempi per l’effettuazione dei controlli di sicurezza possono variare anche nel corso di una stessa giornata. Si raccomanda pertanto di arrivare in aeroporto sempre con congruo anticipo.

 
 
Dove posso chiedere informazioni?

Nell'aeroporto, nelle aree arrivi, partenze e transiti, sono disponibili nove banchi informazioni presidiati da operatori ADR.

 

Quali sono le procedure da seguire per il viaggio di un minore non accompagnato?

Le procedure per i viaggi dei minori non accompagnati variano a seconda della compagnia aerea con cui si vola. E' opportuno, pertanto, consultare il sito internet del vettore prima del volo, per verificare tempi e documenti necessari.

 

Quali sono le procedure da seguire per il viaggio con un animale domestico?

L'accesso in aeroporto agli animali domestici è consentito nel rispetto delle norme di igiene e di sicurezza (guinzaglio, museruola, paletta igienica, trasportino, ecc.). Per quanto riguarda il volo e le procedure d'imbarco, occorre rivolgersi alla propria compagnia aerea per conoscere procedure e documentazione necessaria

Se ho bisogno di un'assistenza speciale, a chi mi devo rivolgere?

ADR Assistance cura il servizio per i passeggeri a ridotta mobilità. E' necessario prenotare il servizio di assistenza a terra con la compagnia aerea, entro 48 ore dall'ora del volo. Per maggiori informazioni www.adrassistance.it

 

E' possibile volare in età avanzata?

La maggior parte dei passeggeri anziani, se non portatori di particolari patologie o con complicazioni cardiovascolari non gravi, può viaggiare con le medesime precauzioni degli altri passeggeri.

A loro è dedicata  una piccola guida che contiene alcuni consigli utili per intraprendere serenamente un viaggio.

 

 

C'è un servizio di porteraggio?

Il porteraggio, servizio di trasporto bagagli a pagamento, può essere richiesto ai banchi informazione ADR  oppure può essere prenotato via mail supervisoriterminal@adr.it. Per informazioni è possibile contattare il numero 06 6595 8349.

Quali documenti sono necessari per il viaggio?

Al check-in occorre presentare al personale delle società di handling o della compagnia aerea, il biglietto e un documento - passaporto o carta d'identità - in corso di validità. Bisogna accertarsi, inoltre, che il Paese in cui ci si reca non richieda vaccinazioni particolari o il visto di ingresso.

 

E' possibile partire senza documenti per i Paesi aderenti al Trattato di Schengen?

No. Al momento del check-in viene richiesto un documento di identità in corso di validità.

 

Come comportarsi ai controlli di sicurezza?

Per ridurre i tempi dei controlli di sicurezza, conviene prepararsi prima di raggiungere il metal detector e seguire le immagini che scorrono sui monitor, togliendo tutto ciò che, rilevato dai macchinari, potrebbe richiedere un controllo più approfondito su passeggero e bagaglio. Occorre riporre nelle apposite vaschette disponibili ai varchi sicurezza: apparati elettrici/elettronici, giacche, casacche, oggetti metallici, orologi, portafogli, portamonete, chiavi, cinture, fibbie, ecc. Ricordiamo che non sono ammessi, indosso e nel bagaglio a mano, oggetti che possano costituire armi improprie (lime di metallo, forbici, mazze da golf, ecc.), esplosivi, sostanze infiammabili, velenose, tossiche e infettive. Inoltre, presso il banco check-in è disponibile la lista degli oggetti non ammessi a bordo.

 

Quali sono gli articoli proibiti?

Non sono ammesse a bordo armi improprie (ad es. forbici, coltelli, limette, ombrelli a punta metallica) di qualsiasi misura. La normativa UE sul trasporto dei liquidi non consente di portare nel bagaglio a mano più di 1 litro; i contenitori per creme, gel e altri liquidi devono avere una capacità massima pari a 100 millilitri (1/10 di litro, oppure 100 grammi) ed essere inseriti in un sacchetto di plastica trasparente e richiudibile. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare il Regolamento ENAC 

Nel bagaglio è vietato trasportare qualsiasi tipo di arma da sparo o da taglio, esplosivi e munizioni, a meno che siano accompagnate da un regolare permesso rilasciato dalle autorità competenti.

 

Norme di sicurezza: quali liquidi/fluidi è possibile portare a bordo?

La normativa europea in vigore dal 2006 limita, ma non vieta, la possibilità di portare liquidi nel bagaglio a mano (profumi, creme, schiuma da barba, cosmetici, dentifricio, ecc.).

 Le norme prescritte dal regolamento comunitario sono inderogabili, pertanto gli addetti alla sicurezza sono obbligati ad applicarle alla lettera. Suggeriamo di arrivare in aeroporto già in possesso del sacchetto di plastica richiudibile, al fine di evitare ritardi o disguidi. Qualora se ne fosse sprovvisti, è possibile richiederlo ai controlli di sicurezza stessi.

 Superati i controlli, l'acquisto dei liquidi non è soggetto ad alcun tipo di restrizione: i negozi in aeroporto, infatti, sono dotati di buste sigillate per il trasporto sino all'imbarco.


Quali sono i limiti doganali per gli acquisti in aeroporto? 

TABACCHI, ALCOL E BEVANDE ALCOLICHE

FUORI DAL'UNIONE EUROPEA

 
Prodotti del tabacco  
Sigarette 200 pezzi
oppure  
Sigaretti (massimo 3 g. ciascuno) 100 pezzi
oppure  
Sigari   50 pezzi
oppure  
Tabacco da fumo     250 gr.

 

Alcol e bevande alcoliche  
Alcol o bevande alcoliche con titolo alcolometrico superiore a 22% vol. o alcol etilico non denaturato con titolo alcolometrico pari o superiore a 80% vol. 1 litro
oppure  
Alcol e bevande alcoliche con titolo alcolometrico non superiore a 22% vol.
2 litri
 
Altre bevande alcoliche  
Vino tranquillo 4 litri
Birra 16 litri

VIAGGI NELL'AMBITO DELL'UNIONE EUROPEA

Prodotti del tabacco  
Sigarette 800 pezzi
oppure  
Sigaretti (massimo 3 g. ciascuno) 400 pezzi
oppure  
Sigari 200 pezzi
oppure  
Tabacco da fumo      1 Kg.

 

Alcol e bevande alcoliche  
Alcol o bevande alcoliche con gradazione superiore a 22%   10 litri
Alcol o bevande alcoliche con gradazione non superiore a 22%  20 litri
Vino
di cui 60 litri di vino spumante
 90 litri
Birra 110 litri
 

 

Se perdo un oggetto, a chi devo rivolgermi?

Occorre rivolgersi all'ufficio oggetti smarriti ADR.
Per le zone ubicate prima dei controlli di sicurezza, telefonare al n. +39 06 65955253. Se invece lo smarrimento è avvenuto oltre i controlli di sicurezza, rivolgersi al n. +39 0665953313.

Chi effettua la riconsegna bagagli in aeroporto?

In seguito alla liberalizzazione dei servizi aeroportuali, i servizi di riconsegna bagagli sono erogati esclusivamente dalle società di handling (assistenza a terra) e non dalla società di gestione.

Se perdo un bagaglio, a chi devo rivolgermi?

In caso di smarrimento del bagaglio, rivolgiti alla società di handling relativa al volo di provenienza e indicata sul monitor accanto al nastro riconsegna bagagli.

 

Società di handling

Alitalia Voli nazionali e internazionali 
+39 06 65640 per i clienti Alitalia
+39 06 65634956 per i clienti delle Compagnie Assistite da Alitalia che utilizzano il Call Center per i servizi Lost & Found
(7:00 - 23:00)

Aviapartner +39 0665957249 +39 344 142 7740 (9:00-17:00)
fco.handling.bag@aviapartner.aero

Consulta +39 06659528739  (8:00-20:00)

Aviation Services  +39 06 83394444

infobag@as-airport.it

 

Come rendere più semplice il ritiro del bagaglio?

Per evitare che il bagaglio possa confondersi con altri di dimensioni, forme e colori simili, conviene renderlo riconoscibile, con l'ausilio di: etichette, adesivi, fasce colorate, ecc. Questi dettagli saranno utili per individuare velocemente il bagaglio all'arrivo o per agevolarne il rinvenimento in caso di eventuale smarrimento.Si consiglia di inserire all'interno della valigia un biglietto da visita o una fotocopia del documento, che ne consentano l'identificazione in caso di eventuali disguidi o in assenza dell'etichetta esterna. Agli Arrivi è opportuno verificare sugli appositi monitor il numero del nastro trasportatore su cui saranno riconsegnati i bagagli.

Esiste un deposito bagagli in aeroporto? 

Il deposito bagagli si trova al Terminal 3, arrivi internazionali, ed è operativo tutti i giorni dalle 6:30 alle 23:30
Tel. +39 0665953541.
 

Dove sono i Meeting point?
I punti di ritrovo per gruppi e tour operator si trovano di fronte alle uscite passeggeri, in area arrivi, del Terminal 3 e del Terminal 1.

Come ci si collega alla rete WiFi in aeroporto?
All'aeroporto "Leonardo da Vinci" di Roma-Fiumicino è a disposizione dei passeggeri la nuova rete senza fili in tecnologia Wi-Fi, per collegarsi è sufficiente accendere il proprio personal computer, tablet o telefono, connettersi ed attendere che appaia la pagina di connessione. A quel punto basterà cliccare su "Naviga". E' possibile navigare in Internet o scaricare la posta comodamente seduti in attesa del volo poiché l'implementazione della tecnologia Wi-Fi garantisce un utilizzo di tipo plug&play dei servizi wireless, cioè facile ed immediato.

Come raggiungere la stazione ferroviaria in aeroporto e il porto di Civitavecchia?
La stazione ferroviaria si trova in corrispondenza delle uscite del Terminal 3 livello partenze.
Sono due le linee istituite da "Ferrovie dello Stato" da e per l'aeroporto internazionale "Leonardo da Vinci" di Roma-Fiumicino:

  • il servizio Fiumicino-Roma Termini (treno Leonardo Express): impiega circa 30 minuti senza fermate intermedie. La tariffa è di 14 euro
  • la linea Fiumicino - Fara Sabina (FM1): che ferma in alcune delle principali stazioni di Roma (Tiburtina, Tuscolana, Ostiense, Trastevere) con frequenza: nei giorni feriali ogni 15 minuti e nei festivi ogni 30 minuti. La tariffa è di 8 euro.

I crocieristi che, in arrivo all'aeroporto L. da Vinci, devono raggiungere il porto marittimo di Civitavecchia per imbarcarsi su la nave da crociera, possono utilizzare i collegamenti delle Ferrovie dello Stato, la stazione ferroviaria si trova in corrispondenza delle uscite del Terminal 3 livello partenze.

L'aeroporto "Leonardo da Vinci" è raggiungibile con diverse linee di autobus.

 

Come e dove prendere informazioni in aeroporto?

ADR comunica tutte le informazioni operative utili, attraverso diversi canali:

•monitor ubicati nei Terminal indicano le informazioni relative ai voli, alle uscite di imbarco, oltre che a eventi particolari e/o situazioni anomale (scioperi, ecc.)

•banchi informazioni

•annunci vocali

•sito internet Aeroporti di Roma - APP di ADR

•Gli altri canali informativi, non gestiti da ADR, sono Call center e siti web delle compagnie aeree, delle società di handling (assistenza a terra), dell'Ente nazionale aviazione civile.