Informazioni istituzionali

 

Aeroporti di Roma, società del Gruppo Atlantia, gestisce e sviluppa gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino e svolge altre attività connesse e complementari alla gestione aeroportuale. Fiumicino dispone di due terminal passeggeri ed è dedicato alla clientela business e leisure su rotte nazionali, internazionali e intercontinentali; Ciampino è principalmente utilizzato dalle compagnie aeree low cost, dagli express-courier e dalle attività di Aviazione Generale.

Nel 2019 ADR ha registrato, come sistema aeroportuale, 49,4 milioni di passeggeri con oltre 240 destinazioni nel mondo raggiungibili da Roma, grazie alle circa 100 compagnie aeree operanti nei due scali (nel 2021, a seguito degli effetti indotti dal Covid – 19 sul trasporto aereo, l’aeroporto di Fiumicino ha registrato circa 11,7 milioni di passeggeri mentre lo scalo di Ciampino ha chiuso l’anno con 2,3 milioni di passeggeri). Nel 2020 l’Airports Council International Europe ha conferito al Leonardo da Vinci il premio “Best Airport Award 2020”. Per il terzo anno consecutivo il Leonardo da Vinci si è confermato al primo posto degli hub europei con oltre 40 milioni di passeggeri. Il premio si aggiunge al riconoscimento di Airports Council International World che nel 2021, per il quarto anno consecutivo, ha assegnato al Leonardo da Vinci  l’“Airport Service Quality 2020” come aeroporto più apprezzato in Europa tra gli hub con più di 40 milioni di passeggeri. La capacità di gestione di ADR è stata confermata anche dai riconoscimenti ricevuti nel corso del 2019 da Skytrax, la principale società internazionale di rating e valutazione del settore aeroportuale, che ha confermato le 4 stelle Skytrax ottenute da Fiumicino nel 2017. Anche nell’ambito dell’innovazione digitale, driver principale della strategia di ADR, sono arrivati importanti riconoscimenti. Nel corso del 2021, nell’ambito degli ACI Europe Best Airport Awards, è stato assegnato allo scalo di Fiumicino il ‘’Digital Transformation Award’’. Infine, in riferimento alle misure attuate per la tutela della salute, gli hub si sono contraddistinti vincendo numerosi premi: l’‘’Airport Health Accreditation’’ per gli anni 2020 e 2021, l’ ‘’Airport Health Measures Audit’’ nel 2020 che ha certificato gli scali Safeguard, il “Biosafety Trust Certification” da parte di RINA nel 2020 risultato di un’attenta istruttoria sulle misure di contenimento adottate per tutte le forme di possibile contagio e il ‘’Covid 19 Skytrax Airport Rating 2020’’ che ha assegnato al Leonardo da Vinci 5 stelle a livello globale in base all’efficienza delle procedure e ai risultati dei test ATP.