Le Infrastrutture di volo

Le nuove infrastrutture di volo tengono conto sia delle possibili variazioni della domanda di traffico aereo, intesa in termini di numero e andamento dei movimenti nella giornata, sia delle diverse tipologie degli aeromobili. Gli incrementi del traffico sono legati alla capacità di attrarre e soddisfare richieste di nuovi voli o di aumentare quelli già esistenti. 

Il progetto di adeguamento e potenziamento delle infrastrutture di volo prevede la realizzazione sia di nuovi stand di sosta aeromobili sia di aree d’imbarco con gate dotati di loading bridge, oltre all’implementazione delle vie di rullaggio.

Il fine è quello di migliorare l’operatività dello scalo, ottimizzando la flessibilità del sistema principalmente nelle ore di picco.

 

I principali interventi previsti riguardano:

  • ampliamento e realizzazione nuovi piazzali per gli aeromobili
  • il raddoppio della via di rullaggio parallela alla pista 2
  • riqualifica pista 2 (già realizzato)
  • riqualifica e ammodernamento della via di rullaggio della pista di volo n° 1, denominata 16R/34L (già realizzato)
  • riqualifica della pista 3 e del sistema di vie di rullaggio a essa collegate