I’m the passenger

Diario di un anno di cinema aeroportuale

Di Maria Francesca Raiola 

 

Kim Rossi Stuart e Francesco Saverio
Cerqua (ADR Advertising)

 

Fine anno… è tempo di bilanci. Il 2021 verrà ricordato senza dubbio come l’anno d’oro delle ambientazioni cinematografiche in aeroporto. Le immagini che vi mostriamo in esclusiva, a corredo dell’articolo, ritraggono alcune scene dei film girati nello scalo di Fiumicino, un vero e proprio “red carpet” di personaggi. A partire da Dario Argento con il girato “Occhiali neri”, tra i protagonisti l’attrice Ilenia Pastorelli e il piccolo Xiniu Andrea Zhang. Presente anche Kim Rossi Stuart con il film “Brado”. Segue “il Colibrì” per la regia di Francesca Archibugi, interpretato da Pierfrancesco Favino. Facile in questa galleria riconoscere Edoardo Leo protagonista di “War, la guerra desiderata” di Gianni Zanasi con Miriam Leone. Poi Angela Finocchiaro recita insieme ad Andrea Pisani ne “Il mammone” di Giovanni Bognetti. Torna con piacere un habitué dei set aeroportuali come Marco Giallini che quest’anno ha girato “La mia Ombra è la Tua” di Eugenio Cappuccio. E ADR incassa anche i complimenti di un autorevole regista, il talentuoso Gabriele Muccino che ha girato la serie tv “A casa tutto bene”, utilizzando come set la zona arrivi del Terminal 1: “Ho sempre pensato fosse difficile girare in Aeroporto per la vastità degli spazi”, ha dichiarato il regista aggiungendo “in passato ho effettuato le riprese solo nell’area della stazione ferroviaria, un ambiente più controllabile per dimensioni. Mi sono ricreduto, proprio grazie alla grande collaborazione da parte dello staff ADR, che mi ha sostenuto con strutture e tecnici, agevolandomi il lavoro”.

Presso la sala Vip “Premium Plaza” inoltre è stato girato il documentario “The hijacker” la storia di Raffaele Minichiello, italo americano diciannovenne, marine e veterano del Vietnam, che nell’autunno del 1969 si imbarcò su un volo da Los Angeles, mettendo in atto il primo dirottamento transoceanico della storia e ispirando il personaggio di Rambo, anch’egli veterano del Vietnam, interpretato da Sylvester Stallone. Tra i prossimi appuntamenti il film “Mamma mafia” con Monica Bellucci al fianco di Toni Collette, in una commedia diretta da Catherine Harwicke, già regista di Twilight. 

 

Il set del film “il Colibrì”

 

Foto del set “Il mammone”

 



 

L’attrice Ilenia Pastorelli e Xiniu Andrea Zhang sul set di “Occhiali neri”

 

Miriam Leone ed Edoardo Leo