Operatori del trasporto

Immagine ZTL Fiumicino

Servizi automobilistici di linea e navette

Per creare una viabilità più funzionale e per limitare l'accesso alle aree riservate ai soli veicoli autorizzati, l'ENAC e gli Enti locali, con il supporto di ADR, hanno lanciato un'importante novità nei percorsi di avvicinamento ai Terminal dell'aeroporto Leonardo da Vinci: la Zona a Traffico Limitato - ZTL più estesa mai installata in un aeroporto italiano ai sensi del D.Lgs. n.33/2012.
 

La ZTL corrisponde al percorso in viabilità primaria riservato agli operatori autorizzati, che da oggi - grazie a un sistema di rilevamento elettronico - consente l'accesso ai soli operatori con targhe registrate, sanzionando tutti i veicoli non autorizzati. Il controllo verrà effettuato con telecamere omologate, come prevede la normativa.I servizi automobilistici di linea e le navette delle società sub concessionarie, in regola con i pagamenti previsti dalle clausole della convenzione di sub-concessione e dopo aver comunicato le targhe dei mezzi, potranno entrare nella ZTL dell'aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino, sia sul piano partenze sia sul piano arrivi in viabilità primaria



I servizi automobilistici di linea e le navette delle società sub concessionarie dovranno utilizzare esclusivamente gli appositi stalli rispettivamente di fermata e sosta oggetto dell'accordo di sub-concessione.

Qualora si circolasse senza autorizzazione sui piani arrivi e partenze in viabilità primaria, saranno applicate le sanzioni previste dalla legge n.33 del 22 marzo 2012.

Per maggiori informazioni sulle modalità di accesso alla ZTL e richieste di nuove convenzioni di sub-concessione, scrivere a infostop&go@adrmobility.it