immagine icona Consigli per chi viaggiaConsigli per chi viaggia

 

ADR mette a disposizione di chi viaggia consigli utili, per gestire al meglio la partenza.

Quali sono le dimensioni consentite del bagaglio a mano?

Il bagaglio a mano, che viene accuratamente controllato alla stregua di quello da stiva, deve essere solitamente di dimensioni non superiori ai 115 cm complessivi. I bagagli più grandi vengono etichettati e caricati in stiva al banco check-in. Alcune compagnie applicano restrizioni più rigide. Per conoscere i limiti di peso e dimensioni applicati al bagaglio (franchigia), occorre rivolgersi alla propria compagnia aerea.

Norme di sicurezza: quali liquidi/fluidi è possibile portare a bordo?

La normativa europea in vigore dal 2006 limita, ma non vieta, la possibilità di portare liquidi nel bagaglio a mano (profumi, creme, schiuma da barba, cosmetici, dentifricio, ecc.).
Le norme prescritte dal regolamento comunitario sono inderogabili, pertanto gli addetti alla sicurezza sono obbligati ad applicarle alla lettera. Suggeriamo di arrivare in aeroporto già in possesso del sacchetto di plastica richiudibile, al fine di evitare ritardi o disguidi. Qualora se ne fosse sprovvisti, è possibile richiederlo ai controlli di sicurezza stessi.
Superati i controlli, l'acquisto dei liquidi non è soggetto ad alcun tipo di restrizione: i negozi in aeroporto, infatti, sono dotati di buste sigillate per il trasporto sino all'imbarco.

E' possibile partire senza documenti per i Paesi aderenti al Trattato di Schengen?

No. Al momento del check-in viene richiesto un documento di identità in corso di validità.

Quanto tempo prima della partenza bisogna recarsi in aeroporto?

Le operazioni di accettazione dei voli nazionali e internazionali variano a seconda della destinazione e della compagnia aerea, alla quale ci si può rivolgere per conoscere i dettagli. Al banco check-in occorre presentare al personale di compagnia o delle società di handling il biglietto e un documento - passaporto o carta d'identità - in corso di validità. Inoltre bisogna accertarsi che il Paese in cui ci si reca non richieda vaccinazioni particolari o il visto di ingresso.

Chi effettua la riconsegna bagagli in aeroporto?

In seguito alla liberalizzazione dei servizi aeroportuali, i servizi di riconsegna bagagli sono erogati esclusivamente dalle società di handling (assistenza a terra) e non dalla società di gestione.

Gli handler che svolgono i servizi a terra per conto delle compagnie aeree sono:

  • Alitalia
  • WFS
  • AviaPartner
  • Aviation Services
  • Consulta

In caso di smarrimento del bagaglio, occorre rivolgersi immediatamente ai banchi Lost and found (bagagli smarriti) della società di handling responsabile, indicata sui monitor accanto ai nastri.

Come rendere più semplice il ritiro del bagaglio?

Per evitare che il bagaglio possa confondersi con altri di dimensioni, forme e colori simili, conviene renderlo riconoscibile, con l'ausilio di: etichette, adesivi, fasce colorate, ecc. Questi dettagli saranno utili per individuare velocemente il bagaglio all'arrivo o per agevolarne il rinvenimento in caso di eventuale smarrimento.

Si consiglia di inserire all'interno della valigia un biglietto da visita o una fotocopia del documento, che ne consentano l'identificazione in caso di eventuali disguidi o in assenza dell'etichetta esterna. Agli Arrivi è opportuno verificare sugli appositi monitor il numero del nastro trasportatore su cui saranno riconsegnati i bagagli.

Come comportarsi ai controlli di sicurezza?

Per ridurre i tempi dei controlli di sicurezza, conviene prepararsi prima di raggiungere il metal detector e seguire le immagini che scorrono sui monitor, togliendo tutto ciò che, rilevato dai macchinari, potrebbe richiedere un controllo più approfondito su passeggero e bagaglio. Occorre riporre nelle apposite vaschette disponibili ai varchi sicurezza: apparati elettrici/elettronici, giacche, casacche, oggetti metallici, orologi, portafogli, portamonete, chiavi, cinture, fibbie, ecc. Ricordiamo che non sono ammessi, indosso e nel bagaglio a mano, oggetti che possano costituire armi improprie (lime di metallo, forbici, mazze da golf, ecc.), esplosivi, sostanze infiammabili, velenose, tossiche e infettive. Inoltre, presso il banco check-in è disponibile la lista degli oggetti non ammessi a bordo.

Come e dove prendere informazioni in aeroporto?

ADR comunica tutte le informazioni operative utili, attraverso diversi canali:

  • monitor e totem interattivi ubicati nei Terminal indicano le informazioni relative ai voli, alle uscite di imbarco, oltre che a eventi particolari e/o situazioni anomale (scioperi, ecc.)
  • banchi informazioni: area partenze Terminal 1, 3 e 5, area arrivi Terminal 1 e 3
  • annunci vocali
  • sito internet Aeroporti di Roma - APP di ADR
  • Gli altri canali informativi, non gestiti da ADR, sono Call center e siti web delle compagnie aeree, delle società di handling (assistenza a terra), dell'Ente nazionale aviazione civile.