Navigare il territorio

Tutti i fine settimana, a partire dal giovedì, è possibile visitare l’unico porto romano giunto intatto fino al nostro tempo, grazie a “Navigare il Territorio”, un progetto della Fondazione Benetton Studi Ricerche, di Aeroporti di Roma e del Parco Archeologico di Ostia Antica del MiBACT in collaborazione con la Città di Fiumicino, la Rete scolastica “Progetto Tirreno – Eco-Schools” di Fiumicino.

L’iniziativa, giunta alla sua terza edizione, quest’anno è stata ulteriormente potenziata e ampliata, grazie alla collaborazione tra tutti i partner. Aumentano infatti i giorni di apertura (fino al 26 novembre 2017), così come il numero delle scuole coinvolte: oltre al territorio di Fiumicino, la nuova edizione interessa infatti anche i principali istituti della zona di Ostia.

Tra gli appuntamenti in programma, diverse iniziative per i più piccoli e per famiglie: dai laboratori creativi ai corsi in lingua inglese, dalle lezioni  di yoga alle competizioni a squadra, dove liberare la creatività. Si tratta di un fitto calendario di eventi strutturati per l’intrattenimento di mamme e piccoli e organizzati dopo l’orario di chiusura delle scuole. Senza contare le oltre 200 visite guidate del sito, organizzate anche in questa edizione in italiano e in inglese.

I tesori del Porto saranno disponibili anche per i passeggeri del Leonardo da Vinci: nei giorni di apertura infatti, sarà operativa al Terminal 3, livello Partenze, una navetta gratuita per raggiungere il Parco archeologico in pochi minuti direttamente dall’aeroporto. Il servizio è stato progettato anche a beneficio dei passeggeri in transito sul Leonardo da Vinci che vogliano sfruttare il tempo tra il volo di arrivo e quello di partenza, visitando gratuitamente un sito di elevato rilievo storico e culturale. All’interno dello scalo, infine, è stato allestito un apposito corner informativo per illustrare ai passeggeri le particolarità del sito archeologico e dare info utili per raggiungerlo.

 

www.navigareilterritorio.it