Il controllo biometrico

 

 

 

L’aeroporto di Fiumicino è il primo scalo in Italia a sperimentare la nuova procedura d’imbarco del futuro. Attraverso il rilevamento biometrico del volto, i passeggeri in partenza possono effettuare  velocemente e in sicurezza tutto il loro percorso in aeroporto senza dover mostrare ripetutamente documenti o carta d’imbarco. Il Progetto, in collaborazione con Vision-Box fornitore leader di soluzioni per la gestione dell'identità elettronica, prevede l’installazione in specifiche aree aeroportuali di apparati che rilevano le caratteristiche biometriche del volto dei passeggeri per garantirne l’identificazione e acquisiscono temporaneamente le informazioni contenute nei documenti di riconoscimento e carte di imbarco. Tutte queste informazioni verranno poi cancellate entro un’ora dal decollo. Nulla rimane nei server di ADR.

Il Progetto, in questa fase di sperimentazione che durerà 6 mesi, sarà riservato ai soli passeggeri in partenza per Amsterdam che viaggiano con la compagnia aerea KLM. Per aderire è necessario essere maggiorenne e avere con se un passaporto in corso di validità.

FAQ

Cos’è: Il riconoscimento facciale offrirà ai passeggeri un percorso in aeroporto più agevole. Se durante il check-in deciderai di registrarti per il trial potrai accedere ai controlli di sicurezza e imbarcare attraverso un canale tecnologico dedicato senza mostrare nuovamente i documenti o la carta d’imbarco.

Come funziona: la modalità è semplice. Durante la registrazione ti verrà chiesto di presentare il tuo passaporto e la tua carta d’imbarco da cui otterremo tutte le informazioni necessarie per autorizzare il tuo percorso in aeroporto. Queste informazioni verranno univocamente associate al tuo volto attraverso delle telecamere opportunamente predisposte. Una volta registrato non dovrai più mostrare documenti o carte d’imbarco durante il tuo percorso in aeroporto.

La foto che ti verrà scattata non verrà registrata in alcun modo, ma servirà soltanto a generare i contorni biometrici del tuo viso.

Perché sì: Il sistema è veloce, rapido e sicuro. I passeggeri usufruiranno di un varco di accesso dedicato per l’imbarco in aereo senza dover esibire documento e carta d’imbarco.

Dati eliminati: tutte le informazioni acquisite durante il controllo del volto vengono automaticamente eliminate dopo la partenza. Nessun documento d’identità dei passeggeri viene memorizzato e conservato nei server di ADR.

Privacy policy