Immagine icona Transiti Transiti

 

Se sei in transito in aeroporto segui la segnaletica dedicata, consultando i monitor e i totem interattivi collegati a un operatore, oppure rivolgiti direttamente al personale presso i banchi informazione presidiati da Aeroporti di Roma.

I passeggeri in transito all'aeroporto "Leonardo da Vinci" di Roma - Fiumicino possono individuare Terminal e uscite d'imbarco seguendo la segnaletica dedicata, consultando i monitor e i totem interattivi collegati a un operatore, oltre che rivolgersi direttamente al personale nei banchi informazione presidiati da Aeroporti di Roma. Chi deve effettuare il check-in per la nuova destinazione, può rivolgersi al banco transiti indicato dalla compagnia aerea con cui si è scelto di viaggiare. I passeggeri che desiderano lasciare il bagaglio in attesa del volo, possono usufruire del deposito bagagli ADR, ubicato nella zona arrivi del Terminal 3.

Per i passeggeri che transitano nell'area Schengen non sono previsti controlli di sicurezza.

Chi, invece, proviene da una località italiana o da un Paese dell'aerea Schengen ed è in partenza per un Paese extra Schengen o intercontinentale (area d'imbarco E) e viceversa, deve sottoporsi al controllo del passaporto effettuato dalla Polizia di Frontiera; quello doganale è a discrezione del personale della Dogana. E' altresì previsto il controllo di sicurezza per i passeggeri in transito da Paesi extra Schengen verso tutte le destinazioni. 

 

Roma Self Connect

Cos’è

Il servizio di self connect è rivolto a tutti  i passeggeri che hanno acquistato due biglietti separatamente e che si trovano ad effettuare un transito a Fiumicino o che stiano organizzando il proprio viaggio e desiderino conoscere la combinazione di volo più vantaggiosa.

 

Come funziona

Semplice e veloce, basterà selezionare le diverse opzioni ( paese di provenienza/destinazione; con o senza bagaglio in stiva; con o senza carta di imbarco) per consultare il giusto percorso da effettuare nello scalo.