Disposizioni e procedure

 

L’aeroporto di Fiumicino, il 20 Dicembre 2016, ha conseguito la conversione del proprio certificato di Aeroporto ai requisiti del Regolamento della Comunità Europea, n. 216/08  dimostrando il completo adeguamento ai requisiti delle  Implementing Rules contenute nel Regolamento UE 139/2014”. Con la conversione del certificato, l’aeroporto di Fiumicino è stato uno dei primi scali europei a dimostrare la sicurezza delle proprie operazioni, con la soddisfazione dei requisiti infrastrutturali, procedurali-gestionali e organizzativi dettati dalla Comunità europea.

 

Per la materia di tutela dell’Aviation Safety, le aree caratterizzate dal movimento al suolo e dalle operazioni di assistenza agli aeromobili (denominata “Area di Movimento”) è progettata in adeguamento a specifici requisiti infrastrutturali. Per raggiungere i livelli di Aviation Safety richiesti è dovere degli operatori osservare diligentemente tutte le disposizioni e le procedure del Gestore Aeroportuale (ADR) al fine di non procurare danni. Necessaria, perciò, una formazione culturale degli addetti aeroportuali, sensibilizzati e responsabilizzati nel seguire le disposizioni operative.

 

ADR, in tale contesto, è il coordinatore ai fini Safety assicurando il funzionamento sicuro dello scalo, attraverso l’emanazione di disposizioni e procedure che derivano dai dettami regolamentari. Fa parte del ruolo di coordinamento anche una necessaria attività di controllo del gestore affinché le attività vengano svolte in osservanza a quanto disposto (fatta eccezione per le disposizioni di cui alla sicurezza e salute dei lavoratori che, in ottemperanza alla normativa nazionale, rimangono sotto l’eclusiva responsabilità di ciascun datore di lavoro delle organizzazioni che operano in aeroporto).

La procedura “GEN 01della Sezione E del Manuale di aeroporto indica agli operatori la consultazione delle procedure e disposizioni vigenti.

La procedura contiene altresì la descrizione di tutti i documenti formali all’interno dei quali identificare specifiche disposizioni:

Osservare le disposizioni non è solo un obbligo di legge la cui omissione prevede l’applicazione del regime sanzionatorio e, nei casi previsti dalla legge, imputazioni di tipo penale, ma è anche un obbligo sociale che tutela tutti i soggetti coinvolti. 

 

Contatti: 

Aerodrome certification & Compliance Monitoring

compliance@adr.it

 

Record Keeper Manuale di Aeroporto

recordkeepingmda.smn@adr.it

 

Link utili: