​No Profit

“La Gardenia di AISM”

Per la festa della donna AISM scende in piazza con la Gardenia per la lotta alla sclerosi multipla. Sabato 4, domenica 5 e l'8 marzo, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, torna la Gardenia di AISM, la tradizionale manifestazione di solidarietà promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione (FISM) con il patrocinio della Fondazione Pubblicità Progresso.

 

Inoltre, dal 24 febbraio e fino all’8 marzo, con il numero solidale 45520 è possibile donare 2 euro da cellulari personali Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali, 5 euro per ciascuna chiamata fatta da rete fissa Vodafone, TWT e Convergenze, oppure 2 o 5 euro per ciascuna chiamata fatta sempre al 45520 da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali. Il ricavato dell’sms solidale andrà a finanziare in particolare un progetto di ricerca scientifica pediatrica.

Testimonial dell’iniziativa “La Gardenia di AISM” sono Antonella Ferrari attrice, persona con SM e da sempre madrina dell’Associazione, la giornalista Gaia Tortora, Cristel Carrisi, giovane conduttrice televisiva e cantautrice, figlia dei cantanti Albano e Romina Power, Annalisa cantautrice e interprete raffinata e Paola Marella conduttrice televisiva. Per il mondo dello sport scendono in campo Gianluca Zambrotta (calcio), Massimiliano Rosolino (nuoto) e Gianni Vasino (speaker sportivo).


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Duchenne Parent Project

Matteo ha 11 anni e ama il calcio. Il suo sogno è fare l’allenatore e lo insegue a tal punto da diventare il mister di una squadra di suoi coetanei. 

Così, il termine esordio, che nel descrivere la patologia, “malattia ad esordio precoce” assume una connotazione negativa,  nel caso della storia di Matteo e di ogni bambino e ragazzo affetto dalla Duchenne, vuole rappresentare il principio di un sogno.  

Dal 13 febbraio al 6 marzo dona al 45519