​No Profit

Dal 10 al 21 aprile dona al 45546 e sostieni ANT:

ANT nei palinsesti RAI dal 10 al 16 aprile e sino a Pasqua in tutte le piazze italiane con uova e colombe a sostegno dell’iniziativa solidale. Avviati nuovi studi sull’impatto della realtà virtuale nei pazienti oncologici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sono complessivamente 433 i professionisti che lavorano per la Fondazione ANT (medici, infermieri, psicologi, nutrizionisti, fisioterapisti, farmacisti, operatori socio-sanitari) cui si affiancano oltre 2.000 volontari che assicurano cure specialistiche di tipo ospedaliero e socio-assistenziale, con una presa in carico globale del malato oncologico e della sua famiglia. Allo stesso tempo impegnati nelle attività di raccolta fondi, necessarie a sostenere economicamente l’operato dello staff sanitario. Il servizio di consulenza e supporto psicologico si rivolge ai malati e alle loro famiglie che vengono accompagnate gratuitamente.

L’assistenza psicologica di ANT si serve anche dei più moderni strumenti tecnologici, come la realtà virtuale e immersiva. Diverse ricerche hanno già dimostrato le potenzialità di video interattivi immersivi a 360° nell’alleviare e migliorare alcune particolari condizioni cliniche e psicologiche, legate a patologie oncologiche o altre malattie croniche invalidanti. Ora ANT fa un passo in più, testando l’utilizzo della realtà virtuale (VR) direttamente a domicilio dei pazienti con la supervisione degli psicologi e proponendo contenuti realizzati ad hoc, basandosi sui desiderata dei pazienti stessi.

Dal 10 al 21 aprile 2017 si potrà contribuire a questo progetto donando al numero solidale 45546. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulare personale Wind, Tre, TIM, Vodafone, TWT e Convergenze, e di 2.50 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali. Fondazione ANT sarà inoltre presente nei palinsesti RAI dal 10 al 16 aprile grazie al sostegno del Segretario Sociale – Responsabilità sociale RAI, e sino a Pasqua in tutte le piazze italiane con uova e colombe a sostegno dell’iniziativa solidale.

La storica Monna Lisa calva di ANT, firmata dal direttore creativo Stefano Ginestroni, è la protagonista della campagna di comunicazione del numero solidale. A darle la voce nello spot televisivo è Maria Pia Calzone, indimenticabile Donna Imma nella prima serie di Gomorra. In radio è invece l’inconfondibile verve di Luciana Littizzetto a invitare gli ascoltatori a donare al 45546.