immagine icona Modello organizzativoModello organizzativo

 

ADR S.p.A., unitamente alle proprie società controllate, oltre al Codice Etico, ha adottato il Modello di organizzazione, gestione e controllo aderendo così ai principi richiamati dal D.Lgs. n. 231/2001, con l'obiettivo di definire le linee comportamentali che i dipendenti della Società devono seguire sia nel rapportarsi tra di loro, che nella gestione delle attività di competenza così come definite dalle funzioni a ciascuno attribuite, nel rispetto delle politiche aziendali.

L'adozione del Modello Organizzativo 231 rappresenta un importante passo verso il raggiungimento di quegli obiettivi previsti come buone pratiche attuate dall'azienda, in quanto garantisce gli azionisti, la comunità finanziaria e gli stake holders sulla corretta applicazione delle leggi e regolamenti previsti nell'esecuzione delle attività imprenditoriali.

Il Modello 231 ADR è stato diffuso in tutta l'azienda, a tutti soggetti terzi che intrattengono rapporti d'affari con la società e alle società controllate che, a loro volta, si sono dotati di un proprio Modello Organizzativo.

Organismo di vigilanza

L' Organismo di Vigilanza  è l'organo cui è affidato, ai sensi dell'art. 6 c. 1, lett. b) del D. Lgs. 231/2001, il compito di "vigilare sul funzionamento, sull'osservanza, sull'efficacia del Modello e di curarne l'aggiornamento".

L'organismo di vigilanza di ADR S.p.A. ha forma collegiale ed è composto dalla Dott.ssa Liliana Ferraro (Presidente), dall'Avv. Guglielmo Bove e dal Gen.le Franco Mottola.

Per segnalare eventuali violazioni al Modello di Organizzazione Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs.231 del 2001 adottato da ADR S.p.A., potete contattare l'Organismo di Vigilanza ai recapiti riportati in basso.

L'Organismo di Vigilanza garantisce assoluta riservatezza alle segnalazioni e a tutte le parti coinvolte fatti salvi gli obblighi di legge e la tutela dei diritti della società o delle persone accusate erroneamente e/o in mala fede. Tutte le comunicazioni saranno prese in carico ed esaminate dall'Organismo di Vigilanza al fine di promuovere, quando fondate, le necessarie azioni di adeguamento.

Le segnalazioni di eventuali violazioni al Modello ex D. Lgs. 231/01 e/o ogni altra informazione attinente l'attuazione dello stesso, dovranno pervenire all'Organismo di Vigilanza, in forma scritta anche anonima, ai seguenti recapiti:
ADR S.p.A. - Organismo di Vigilanza
Via dell'Aeroporto di Fiumicino, 320
00054 - Fiumicino (ROMA)
organismodivigilanza@adr.it