Addestramento del personale secondo le previsioni del Reg. (UE) 139/2014

In applicazione del Reg (UE) 216/2008 che definisce i principi generali (Essential Requirements), il Regolamento (UE) n.ro 139/2014 esplicita gli elementi richiesti per la qualifica e la formazione del personale.

In particolare, il Regolamento europeo prevede:

 

  • una formazione di base in materia di Safety per tutto il personale coinvolto nelle operazioni (incluso quello addetto alle manutenzioni e al servizio di soccorso e lotta antincendio);
  • che il personale del gestore aeroportuale coinvolto nelle operazioni sia adeguatamente qualificato e addestrato e che, a tal fine, il gestore definisca e attui un Training Programme;
  • che il personale operante nell’area di movimento sia adeguatamente formato, anche con riferimento alle abilitazioni alla guida in airside;
  • che il gestore aeroportuale assicuri che il personale coinvolto nelle operazioni come sopra individuato dimostri di possedere le capacità per lo svolgimento dei propri compiti mediante lo svolgimento di regolari proficiency check;
  • che, ai fini dell’attuazione del Training Programme, il gestore si debba avvalere di istruttori ed assessors qualificati e di strumenti idonei per la formazione;
  • che il gestore aeroportuale assicuri la tracciabilità degli interventi formativi e relative verifiche.

Aeroporti di Roma S.p.A., attraverso il proprio Training Center ed in linea con le sopraindicate disposizioni normative, garantisce la progettazione e l’implementazione, dei previsti programmi di addestramento nonché la gestione e registrazione dei corsi effettuati, sia iniziali che di recurrent.